IL DISCO IN VINILE

Nell'era dei computers, in un contesto musico-socio-culturale dove le innovazioni tecnologiche quali il DAT ed il Compact Disc tendono a spazzare via prepotentemente il buon caro vecchio disco fonografico in vinile, sempre più raro e ricercato dai collezionisti per tradizione, sarebbe bene sapere che il tanto bistrattato vinile, non solo ha un'anima che lo rende di parecchio molto più "caldo" del metallico Compact Disc, ma a volte, ha anche un colore, che ne valorizza ancora più sensibilmente le proprie caratteristiche, arricchendone così, oltrechè il contenuto sonoro anche quello artistico.

Da questo presupposto è nata l'idea "Rainbow", ovvero il progetto di riunire, in una sola mostra-esposizione, quanti più possibile dischi con il vinile colorato. Così per gioco, per curiosità, per cultura o per bellezza, per dimostrare che il vinile di cose da raccontare ne ha ancora molte. Largo quindi a tutte le innovazioni tecnologiche più funzionali ed avanzate, ma non dimentichiamoci mai dello spettacolo che possono offrirci questi magnifici vinili colorati.